Groove is a sign of life

Sembra dire banalità l'oudista e cantante tunisino Dhafer Youssef nel video di presentazione del suo ultimo CD uscito proprio oggi 16 settembre 2016 per la Okeh, "Diwan of beauty and odd", ma ascoltandone la musica poi tutto assume un senso. https://youtu.be/EN9Z2I4vAPQ Ammaliante il suono dell'Oud, la sua cosmologia è strabiliante, o forse siamo noi che abbiamo smesso di … Leggi tutto Groove is a sign of life

Annunci

“Noi siamo una minoranza di indesiderabili che grida nel deserto… Ma non sarà sempre così”

Aprii definitivamente gli occhi sulla strada da scegliere nella vastità del mondo delle percussioni ascoltando il disco di una pianista. Potrebbe sembrare un paradosso ma non lo è in quanto la pianista in questione è Rita Marcotulli, jazzista romana dalla curiosità artistica particolarmente vivace e capace di andare oltre i confini di genere musicale. “Stu … Leggi tutto “Noi siamo una minoranza di indesiderabili che grida nel deserto… Ma non sarà sempre così”

Il circo quest’anno non passa di qua

Credo di aver perso il tappo dei canali lacrimali. Mi ero ripromesso di scrivere del secondo disco di Flo solo dopo aver smesso di commuovermi all'ennesimo ascolto di “Ad ogni femmina un marito”. E invece niente. Vabbè, svolgo. Brano potentissimo questo, degno di rappresentare al meglio la canzone italiana al top della sua scrittura. Malinconico, … Leggi tutto Il circo quest’anno non passa di qua

Rangetielli di tutto il mondo unitevi

Attenzione, Capitan Capitone e i fratelli della Costa è un disco tossico: può creare dipendenza. Anzi, se non ve la crea sicuro avete un problema: fatevi curare. Quella sporadica scivolata canterina che tanto aveva schifato i recensori della rivista musicagièzz (relativamente al precedente disco “A Note Spiegate”) qua la fa da padrona. Dirò di più: … Leggi tutto Rangetielli di tutto il mondo unitevi

Il ritmo dell’eptasillabo “Non a-ve-te più scu-se”

“La scala buia”, lato B di “Non gioco più”, 45 giri della Mina Mazzini, a.D. 1974. Intro di acustica e di elettrica all'unisono, Hohner Clavinet da una parte, Rhodes dall'altra (e forse pure Wurlitzer al centro), la voce della Tigre di Cremona ed il brano parte che è una bellezza. A fare da contrappunto ritmico … Leggi tutto Il ritmo dell’eptasillabo “Non a-ve-te più scu-se”

RipasciMenti

Upwelling: il ricambio delle acque superficiali, povere di nutrimenti, con quelle di profondità, dense e ricche di “sostanza”. Credo basti questo a capire la scelta del titolo del disco di Peppe Frana e Francesco Savoretti (su chi siano i Nostri sia sufficiente cliccare sui loro nomi). Da parte mia posso solo aggiungere che il Frana, cordofonista esotico … Leggi tutto RipasciMenti