Daymé dayté ué

Durante una sessione di registrazione di uno dei suoi tanti dischi dedicati al Brasile, Carioca, Stefano Bollani propose di incidere “Tico tico na fubá”. Più o meno l’equivalente di “‘O sole mio” in salsa verdegialloblu. I musicisti di turno, prevalentemente brasiliani, non ne furono particolarmente contenti. Non stiamo qui a riferire le rispostine poco a … Leggi tutto Daymé dayté ué

No quiet on the eastern front

Ambo sulla ruota della musica buona grazie alla benemerita “Havana Cultura”, casa di coproduzione di belle cose fatte a Cuba. Bellissimo il teaser di presentazione di “Palabras Manuales”, il disco della giovane rapera Danay Suárez. Qualità vocale eccellente (a dir poco) e repertorio “pop oriented” decisamente adatto a una fruizione globale, rap, reggae, hip hop, … Leggi tutto No quiet on the eastern front

Rotopanoramica Afrocubana Pt.8

(Segue da qui) Ora, a ben guardare, nell’esplicare le varie fasi del mondo musicale cubano, sembra esistere una contraddizione tra la teoria dell’immutabilità del folklore rispetto alla vivacità intellettuale della musica popolare: abbiamo visto che contaminazioni ed evoluzioni varie non hanno certo risparmiato neppure il Folclor, in barba alle premesse fatte. C’è da sottolineare, però, … Leggi tutto Rotopanoramica Afrocubana Pt.8

Rotopanoramica Afrocubana Pt.7

(Segue da qui) Abbiamo toccato un nervo, abbiamo parlato della Rumba, ovvero della più tipica espressione della cubania: è il tipo di musica che più probabilmente si ascolta nell’aria appena scesi dall’aereo, è l’essenza di Cuba stessa. Scrive Besito De Coco nel suo (consigliabilissimo) libro – Corazón, il cuore della musica cubana, ed. Minimun Fax … Leggi tutto Rotopanoramica Afrocubana Pt.7