Mina e Bah (ttisti)

Ancora su Mina, dopo questa specie di panegirico fatto più ai miei anni “con le mutande in testa”* che alla Mazzini. È appena uscito “Paradiso”, omaggio alle canzoni di Battisti e Mogol interpretate nel tempo dalla Nostra (direi più che altro “basso purgatorio”, ma so' gusti). Una raccolta “finemente” ripulita e rimasterizzata. Il virgolettato, va … Leggi tutto Mina e Bah (ttisti)

Annunci

Carneade paulistano

Il concetto di “World Music” mi pare abbastanza curioso: si potrebbe evincere che musiche diversamente etichettate non facciano parte di questo mondo. Siamo circondati da note aliene e non lo sapevamo, o forse hanno provato a dircelo ma non lo abbiamo capito. https://www.youtube.com/watch?v=ns2hmyP0mGY Categorizzare la musica è compito sempre un po’ scivoloso e approssimativo. Quella … Leggi tutto Carneade paulistano

Wherever I lay my hornes that’s my home

In principio furono gli inni delfici, Euripide, Sicilo col suo epitaffio e poi scava e scava e scopri che la prima notazione musicale mai licenziata nella storia pare non fosse ellenica ma babilonese, una non meglio definita “canzone” incisa in caratteri cuneiformi su una tavoletta d’argilla ritrovata nell’attuale Siria. Ère mesopotamica e greca, due fra … Leggi tutto Wherever I lay my hornes that’s my home

Dopa Mina

Mina mi stava antipatica. In TV vedevo solo una donna altera, distante e seriosa. Mia mamma, sua coetanea, era decisamente più bella e simpatica. All’età di cinque anni forse ero un po’ troppo giovane per apprezzare ‘ste cose, tant’è vero che mi ci vollero ancora sei stagioni (televisive) per incunearmi nel sentiero. Da “Zum zum … Leggi tutto Dopa Mina

Ricominciassimo

Da oggi si cambia musica, o meglio, si cambia “filosofia” nel postare articoli. Diciamo che il sottotitolo del blog ora dovrebbe essere “Pensieri sparsi, musica e tamburi”, nell’ordine decrescente che l’importanza di questi fattori hanno nell’animo di chi scrive. Ovvero mi va di uscire dalla monotematicità degli articoli musicali, un po’ perché mi sembra di … Leggi tutto Ricominciassimo

Del Progressive le magnifiche sorti e progressive

Sembrava fossi appassionato dei Genesis, finché da adulto scoprii di aver dimenticato quasi tutto fra titoli, melodie, nomi, cose, città, animali, eccetera. Brutto affare per un fan, evidentemente ero un falso positivo (ma col tempo ho recuperato tutto il piacere dell’ascolto di quei dischi, complice la recente rimasterizzazione della discografia Gabriel/Hackettiana dei Nostri). Nell’Italietta provinciale … Leggi tutto Del Progressive le magnifiche sorti e progressive