Viva la bonifica

“To be or not to be... Wait! Maybe is it to have? Fair is foul and foul is fair, therefore: who cares!?” (Essere o non essere... Aspe’! Fosse ca fosse il verbo avere? Ma tanto non saccio manco più distinguere il bello dal brutto, il buono dal giusto, e quindi: ‘sti cazzi!?) Dubbio amletico e … Continua a leggere Viva la bonifica

Annunci

Piccolo Spazio Pubbliscità

“Tanta merda!” Questo era l’augurio che si dava agli attori ai tempi in cui si usava la carrozza per andare a teatro: tante palle fetenti, tanti cavalli, tanti spettatori. La cacca come auspicio di miglior fortuna. Perciò al bravo pubblicitario del grattaeritenta è bastato guardare indietro nel tempo ed ecco che la tassa sulla povertà … Continua a leggere Piccolo Spazio Pubbliscità

Wherever I lay my hornes that’s my home

In principio furono gli inni delfici, Euripide, Sicilo col suo epitaffio e poi scava e scava e scopri che la prima notazione musicale mai licenziata nella storia pare non fosse ellenica ma babilonese, una non meglio definita “canzone” incisa in caratteri cuneiformi su una tavoletta d’argilla ritrovata nell’attuale Siria. Ère mesopotamica e greca, due fra … Continua a leggere Wherever I lay my hornes that’s my home