‘A sigla dei puffi

“Frampton comes alive” uscì nel ‘76.Ero in pieno risveglio dagli incantesimi del Mago Zurlì e mi si stava aprendo un mondo di musiche fantastiche.Tutti gli amici impazzivano per Peter Frampton, io proprio non lo sopportavo.Lo trovavo troppo sdolcinato, troppo “light”, troppo – per usare una citazione non troppo colta – “a me me pare ‘a … Leggi tutto ‘A sigla dei puffi

Stone the crows! (Se sei corvo ti tirano le pietre)

In inglese l’espressione “Stone the crows” viene usata come esclamazione di sorpresa*.Mi chiedo se un anglofono la userebbe allorquando scoprisse una “nuova” band chiamata, mettiamo il caso, Stone the crows.Un po’ come se una misconosciuta band, diciamo romanesca, suggestivamente chiamata “Me cojoni”, venisse scoperta, diciamo a Trastevere, al grido di “Me cojoni! I Me cojoni!”.Vabbè.Stone … Leggi tutto Stone the crows! (Se sei corvo ti tirano le pietre)

Wor(l)dsandmusic

Appartenevo all’ignobile schiatta di quei ragazzetti fessi che si vantavano di come le casse dei loro impianti stereo parlassero solo inglese: never italian, non sia mai!Ascoltare musica straniera era troppo più cool.Peccato che della lingua albionica capissimo vieppiù due parole e mezzo messe in croce…Dall’ascolto centrato sulla sola componente musicale nacque l’incapacità di focalizzarsi sui … Leggi tutto Wor(l)dsandmusic

Minima musicalia (da Vivaldi a Melpignano)

Neo classical post minimalism, d’ora in poi NCPM, magniloquente etichetta quadrilobata che sta a indicare la musica creata da quegli autori la cui tensione artistica punta a rendere un po’ meno noiosi gli esercizi del primo anno di pianoforte.In genere non ci riescono; a non annoiare, dico (parlo per me, come sempre).Ogni tanto però spunta … Leggi tutto Minima musicalia (da Vivaldi a Melpignano)

Parentesi

Non sapevo cosa fosse un’istampitta fino a che non ho recensito l’ultimo lavoro di Capitan Capitone.Piacevole la casuale coincidenza della richiesta delle mie percussioni per l’accompagnamento di una laurea in flauto dolce la cui "discussione" partiva proprio con l’estampie Isabella, XIV sec.Richiesta piovuta un po’ a sorpresa, debbo dire, vista la mia totale assenza dalle … Leggi tutto Parentesi

Piano piano

Le aspettative per il cosiddetto “lockdown” erano altissime: chissà quanti libri riuscirò finalmente a leggere, chissà quanti post sui miei due poveri bloggherelli semiabbandonati riuscirò a scrivere, chissà quanta benritrovata pratica sui tamburi riuscirò a fare, chissà quante partiture per pianoforte verranno irrimediabilmente massacrate dalla mia pippaggine a tastiera, ecc. Invece, poca roba: ozio, serie … Leggi tutto Piano piano