Ancora su improvvisazione e barattoli sonori

L’ascolto di musica per percussioni “off the beaten path” come quella relativa al precedente articolo postato su questo blog fa riflettere sul rapporto fra tecnica – tradizione – innovazione. Lo stile di Luca Gazzi, il musicista in questione, esula da ogni accademismo o tradizione. Il suo è pur sempre un assemblaggio di percussioni che siamo … Continua a leggere Ancora su improvvisazione e barattoli sonori

No quiet on the eastern front

Ambo sulla ruota della musica buona grazie alla benemerita “Havana Cultura”, casa di coproduzione di belle cose fatte a Cuba. Bellissimo il teaser di presentazione di “Palabras Manuales”, il disco della giovane rapera Danay Suárez. Qualità vocale eccellente (a dir poco) e repertorio “pop oriented” decisamente adatto a una fruizione globale, rap, reggae, hip hop, … Continua a leggere No quiet on the eastern front

Strumento primigenio una ceppa

Il “grande uno” pare possa essere esistito davvero. Ovvero quella che pensavo fosse una sonora stupidaggine, buttata lì in qualche articolo di questo blog solo perché avevo colto qualche sospetta assonanza fra cellule ritmiche afferenti a tradizioni musicali diverse e distanti fra loro. Quello che nella mia beata ignoranza chiamavo maldestramente “grande uno” viene chiamato … Continua a leggere Strumento primigenio una ceppa

Le vie del tronco encefalico sono infinite

Nel post precedente si parlava – anche – di meme, imitazione, fenomeno imitativo, soprattutto di come i sacerdoti del pensiero dominante usino la tecnica del “vantaggio cumulativo”, ovvero quel fenomeno sociologico per il quale se una cosa è popolare tende ad esserlo sempre di più, una regola che vede aumentare in maniera esponenziale la diffusione … Continua a leggere Le vie del tronco encefalico sono infinite

Meme metallurgico trafitto dal solito destino

Meme, dall’inglese meme (gli albionici pronunciano miim) a sua volta derivato dal greco mímēma, imitazione. Fenomeno della società contemporanea che consiste in un’idea, un’immagine, uno sluaghghairm (“grido di guerra” in gaelico da cui deriva l’inglese “slogan”; la pubblicità è la continuazione della guerra con altri mezzi...) che rimbalzando sui mezzi di comunicazione di massa diventa … Continua a leggere Meme metallurgico trafitto dal solito destino

¿Adonde va el Latin Giàss?

Terno secco sulla ruota de La Habana: 32, 34 e 42, ovvero gli anni di Alfredo Rodriguez, Harold López-Nussa e Roberto Fonseca. Tre grandi e abbastanza giovani pianisti la cui musica dà al concetto di “Latin Jazz” un’accezione sempre più interessante e universale, pur mantenendo costanti le note “caratteristiche di genere”, ovvero strutture adatte all’improvvisazione … Continua a leggere ¿Adonde va el Latin Giàss?