E Zio Nello continua a cantare

Da ragazzini lo chiamavamo Nello Giovane e giovane, pur compiendo 70 anni oggi, 12 novembre 2015, lo è più di tanta gente con meno primavere.

Neil Young ancora sforna dischi ma non è la sua musica che è giovane (quella, imho, è tutto fuorché fresca) bensì il suo essere rigorosamente ambientalista e anticapitalista (anche se, col sistemino tanto criticato, una cosa di soldi credo ne abbia fatta ma, pare, finanzi generosamente progetti di sostenibilità ambientale – nonché di ricerca e diffusione di migliore qualità audio per l’ascolto di massa, ma questo è un altro, benemerito, discorso).
Festeggiamolo con un brano non fra i più noti, Tired eyes, riarrangiato dai Cowboy Junkies (Margo Timmins: ti amo) che, sempre soggettivamente parlando, la fanno un po’ meglio semplicemente perché riescono a dare alla soluzione armonica del ritornello (la solita basica progressione II V I) la giusta tensione (della potenza di questa semplicissima e “antica” risoluzione tonale ne avevamo già parlato qui).
Auguri vecchio Young.
(Tired eyes è dal min. 41″:00)

Annunci

4 thoughts on “E Zio Nello continua a cantare

  1. Che dire? Parliamo di un personaggio tanto grande quanto complesso. Io che sono un nostalgico (senza camicia nera) sono ancora legato ad Harvest che è stato una sorta di palestra per tanti aspiranti chitarristi: basti pensare all’arpeggio di The Needle and The Domage Done.
    Qualche mese fa su rai 5 hanno mandato in onda un bel documentario sul nostro, anche abbastanza recente. Veramente ben fatto. Tu dici del suo anticapitalismo, ma anche sul suo ambientalismo qualcuno potrebbe avere da ridire, visto che è un grosso appassionato di motori. Resta comunque un grande. Lunga vita al cavallo pazzo!

    Mi piace

  2. Dimenticavo! Sempre a proposito di grandi, è in uscita l’ennesimo cofanetto su De André, curato da chi? Ma dalla Dori, ovviamente. Mi chiedo che cosa abbia fatto di male quell’uomo, oltre ad essersene andato via troppo presto. Mah…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...