Il segnalibro cronologico

La melomania di nonno Carminuccio comprendeva due sole passioni: lirica e canti sacri, punto. Ogni tanto capitava che un’Hey Jude canticchiata sottovoce riuscisse a spuntare dal laboratorio; raro ma succedeva, magari a sottolineare qualche lavorazione dolciaria particolarmente riuscita, chissà. I gusti di mio padre Francesco, noto ai più come Zio Checchino nonché abile suonatore di … Leggi tutto Il segnalibro cronologico

Annunci

La musica dolce

Vengo da una famiglia di melomani. Mio nonno, pasticcere, pretese che il vecchio juke box appena dismesso dovesse essere parzialmente smontato e riattato per diffondere musica nel suo laboratorio (un mobile di legno aperto e pieno di dischi che venivano pescati da quel meraviglioso e complicato meccanismo, ai tempi le disposizione igienico sanitarie erano un … Leggi tutto La musica dolce

D’aymé tapino! E Brenda?

Par condicio, espressione desunta dal linguaggio giuridico romano (roba di fallimenti quindi lasciamo perdere) adottata dalla politica italiana negli anni ‘90 onde mettere a tacere la voce di una fazione mediante l’utilizzo di una logorroica e fastidiosa voce di fazione opposta atta a sollevare coltri di fumo, innervosire l’avversario e a non far capire una … Leggi tutto D’aymé tapino! E Brenda?

Cessione del quinto Bitòls

Cessione nel senso di: tenetevelo ‘sto quinto scarafaggio qualora dovesse essere quello individuato da tale Olavo De Carvalho, consigliere del simpatico presidente brasileiro Bolsonato, pardon, Bolsonaro. E chi sarebbe l’individuo canterino in questione? Nientepopodimeno che Theodor Ludwig Wiesengrund Adorno. Me cojoni. Secondo il De Carvalho Adorno avrebbe scritto i testi delle canzoni, note ai più … Leggi tutto Cessione del quinto Bitòls